Perduti nell'appartamento, Deaphoto, Firenze, dicembre 2018

Descrizione del laboratorio:
La parola “appartamento” racchiude etimologicamente sia il senso di casa come luogo appartato e intimo, che l’idea di allontanamento e spostamento. L’obiettivo di questo laboratorio e? dunque quello di ricreare un percorso visuale in bilico fra mondo esterno e mondo interiore. Il corso prevede l’esplorazione di questo limite attraverso la realizzazione di mappe che diventano un archivio interiore: l’immagine, come la parola diventa cosi? materia di ricerca, processo artistico e riflessione.
Si seguiranno alcuni metodi di ricerca e interazione di immagini, sull’idea di casa e di viaggio. Si lavorerà su mappe concettuali e sulla struttura di ricerca visiva. Si rifletterà su elementi di neuroestetica, creatività, percezione visiva. Si lavorerà sulle immagini e sullo spazio della pagina per creare una mappa secondo metodi usati in psicologia cognitiva: essa diventerà una piccola mostra portatile e una testimonianza della propria identità stimolata dalla ricerca visiva intrapresa.